iphone con smartwatch Android Wear

Usare smartwatch Android Wear con iPhone

Nel mondo della tecnologia di consumo, si creano spesso delle “guerre di religione” fra “devoti” di Apple, Google, Samsung eccetera. Oggi è una gran giornata per gli “agnostici”: da oggi è infatti possibile usare smartwatch Android Wear anche su iPhone.

Chi ha un iPhone potrà ora abbinarlo senza problemi a uno smartwatch basato su Android Wear. Per fare questo è necessario scaricare la app Android Wear dall’App Store; la stessa app ci guiderà nell’abbinamento con lo smartwatch basato su sistema operativo Google. Attenzione però: la app è compatibile solo con iPhone dal 5 in poi, e con versioni di iOS dalla 8.2 in poi.

Funzionalità dell’app Android Wear su iPhone

La app Android Wear per iPhone connette il proprio smartphone Apple al proprio smartwatch Google (questa frase ci ricorda quella famosa scena di Apollo 13 in cui gli ingegneri erano chiamati a connettere un tubo tondo a una presa quadrata). Una volta fatto questo, sullo smartwatch potrete:

  • Ricevere notifiche: sullo smartwatch arriveranno le classiche notifiche da iPhone: chiamate, messaggi, e altre notifiche delle app.
  • Ricevere aggiornamenti sulle funzionalità fitness: sarà possibile settare degli obiettivi di fitness, e tracciarne il raggiungimento giornalmente e settimanalmente. Si potranno sfruttare i sensori dello smartwatch per tracciare i metri fatti camminando e correndo, e la frequenza cardiaca
  • Ricevere informazioni in tempo reale, come accade con Google Now:  sarà possibile ricevere notifiche su quando è necessario uscire per un appuntamento, informazioni sul traffico, o sui voli. È anche possibile fare direttamente delle domande via voce con l’ormai classico “Ok Google”.

Dispositivi Android Wear compatibili con iPhone

Al momento, è supportato ufficialmente solo Lg Watch Urbane. In realtà, diversi utenti su internet hanno segnalato che la app è in grado di abbinare l’iPhone anche ad altri smartwatch Android Wear, come LG G Watch R o Moto360. Pare che l’unico requisito veramente necessario è che lo smartwatch abbia installata l’ultima versione del sistema operativo. Tutti nuovi smartwatch in uscita saranno in ogni caso compatibili.

Qualche riflessione

Le aziende attive nel settore spesso cercano di creare dei “giardini con muri”: dei luoghi virtuali in cui sia necessario restare all’interno di paletti predefiniti fissati dall’azienda stessa. Ad esempio, molti dispositivi wearable Samsung sono compatibili solo con smartphone dello stesso marchio. Si tratta di una strategia utile se si ha già una buona base di utenti a disposizione (come è indubbiamente il caso della casa coreana), in quanto diminuisce la concorrenza; è una strategia meno utile per chi deve ancora farsi un nome: spesso infatti gli outsider (qualcuno ha detto Pebble?) propongono prodotti compatibili con il maggior numero possibile di dispositivi. Quest’ultima è sicuramente la strategia migliore per i consumatori, che sono liberi di usare ciò che preferiscono. Google non deve certo farsi un nome, e allora perché permettere agli utenti di uscire dal “giardino con muri”? Il mondo degli smartwatch è ancora in continua evoluzione, e Google ha visto una grande possibilità: andare a catturare tutti quegli utenti dotati di iPhone (decine di milioni di persone) che magari non sono soddisfatti dell’unica scelta che avevano finora se volevano uno smartwatch, quell’Apple Watch che ha lasciato perplesso più di un commentatore per la sua forma rettangolare, quando i gusti del pubblico sembrano (prevedibilmente) andare più verso smartwatch con schermo circolare. Inoltre, questa mossa rende gli smartwatch Android Wear più concorrenziali rispetto a quelli dotati di sistema operativo Tizen.

Il mondo degli smartwatch deve ancora assestarsi su una forma precisa. Google, rendendo gli smartwatch Android Wear compatibili con iPhone, è determinata a far sì che il suo sistema operativo diventi il più diffuso nel settore.

Consultate la nostra pagina dedicata ad Android Wear per saperne di più su questo sistema operativo.

Usare smartwatch Android Wear con iPhone Ultima modifica: 2015-09-02T07:44:42+00:00 da vijxgm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recensioni, notizie e guide all’acquisto di smartwatch