recensione smartwatch LG Watch Urbane LTE

Recensione smartwatch LG Watch Urbane LTE

Introduzione

Lo smartwatch LG Watch Urbane LTE si presenta come un progetto ambizioso dell’azienda coreana LG Eletronics, che sembra aver scommesso sul futuro di questi accessori tecnologici facendo meritare al nuovo dispositivo il primato di orologio intelligente con connettività LTE ed NFC.
Variante dell’altro orologio ‘smart’ LG G Watch Urbane presentato al Mobile World Congress di Barcelona a marzo 2015, è il primo smartwatch che permette di effettuare chiamate (con la funzionalità Voice over LTE) e di inviare e ricevere dati senza bisogno di collegarsi ad uno smartphone. Grazie al Push to Talk (PTT), inoltre, può collegarsi a più device in contemporanea funzionando come un walkie talkie per parlare in modo illimitato.

Caratteristiche hardware smartwatch LG Watch Urbane LTE

Questo smartwatch LG Watch Urbane LTE dal quadrante circolare si caratterizza per la presenza di pulsanti fisici disposti sul lato destro, che danno un’idea della differenza tra i due nuovi modelli LG e permettono di navigare nell’interfaccia utente e di accedere alle impostazioni rapide; in particolare, il tasto in alto consente di verificare con modalità di accesso rapido le impostazioni come la durata della batteria, la luminosità dello schermo, il volume, lo stato della rete e altre funzionalità; il tasto in basso, invece, se premuto a lungo funziona da tasto di emergenza per allertare e mandare sms e come funzione ‘indietro’, se premuto velocemente. Infine, il pulsante centrale consente all’utente di visualizzare lo schermo dell’orologio e l’elenco delle app installate.

smartwatch LG Watch Urbane LTE
Costruito con quadrante in acciaio e cinturino di gomma, questo LG dimostra di essere un buon pezzo di tecnologia per quanto possa apparire alquanto ingombrante al polso, soprattutto per uno piccolo come quello femminile. Le dimensioni ed il peso di questo orologio, superiori al modello base, tuttavia,  acquisiscono senso se si considera la presenza del chip LTE che permette di effettuare chiamate e ricevere dati ovunque ci si trovi, insieme all’NFC per i micro pagamenti elettronici e la connessione con le smart car trasformando questo orologio in una sorta di carta di credito a portata di polso. Il chip consiste in una Sim telefonica 4G integrata per sganciarsi dallo smartphone permettendo ugualmente di accedere a  chiamate, sms, musica e activity tracker (con l’utilizzo dell’apposita applicazione LG health e delle ulteriori applicazioni dedicate ai vari sport, come trekking, golf, bicicletta grazie alla presenza di appositi sensori  per il monitoraggio); il controllo del proprio stato di salute avviene grazie ad un monitor per la frequenza cardiaca. Oltre al cardiofrequenzimetro, esso include anche altre funzionalità quali barometro, giroscopio, accelerometro e bussola.

Caratteristiche software smartwatch LG Watch Urbane LTE

Un’altra significativa differenza tra i due modelli consiste nel fatto che, pur condividendo il nome dell’LG Watch Urbane recentemente annunciato, non è un Android Wear oltre a presentare un design differente.  Tra le caratteristiche software dello smartwatch LG Watch Urbane LTE bisogna considerare, infatti, che esso è basato sul sistema operativo LG Wearable Platform, versione modificata di webOS, software sviluppato dalla casa coreana appositamente per i dispositivi wearable di LG che permette di aggiungere molte utili funzioni e sarà compatibile con Android OS versione 4.4. L’interfaccia che sfrutta questo nuovo sistema operativo consente di accedere a differenti funzionalità oltre a fornire maggiori possibilità di personalizzare il proprio smartwatch; si può, infatti, scegliere la forma delle lancette dell’orologio e rendere originale il proprio sfondo utilizzando foto provenienti da smartphone e tablet.

smartwatch LG Watch Urbane LTE retro
Tra le principali caratteristiche hardware di questo modello LG va annoverato il display P-OLED circolare da 1,3 pollici a risoluzione 320×320 pixel e 245 PPI; è inoltre dotato di processore Snapdragon 400 da 1.2 GHz con 512 MB di RAM e 4GB di memoria interna.
Questa nuova versione con connettività LTE intergrata prevede anche un ricevitore GPS, traduttore e messaggistica vocale con batteria da 700mAh per andare incontro alle esigenze di connettività, decisamente superiori rispetto ad altri dispositivi, consentendo una durata prolungata anche in modalità stand-by fino a diversi giorni; il dispositivo presenta connettività bluetooth 4.0 e Wi-fi oltre ad essere dotato di microfono e speaker.
Questo smartwatch è anche resistente alla polvere all’acqua con certificazione IP67 per cui può essere immerso in un metro d’acqua fino a 30 metri di profondità rendendolo sicuro per docce ed esposizione a traspirazione.
Non ancora presente sul mercato, lo smartwatch LG Watch Urbane LTE sarà disponibile nel color argento. Non  ci sono ancora dettagli di prezzo e disponibilità.
La scelta di sperimentare con il software WebOs insieme alla tecnologia LTE e NFC nel nuovo smartwatch LG Watch Urban LTE segna un possibile passo avanti nell’evoluzione di questa categoria di accessori tecnologici; a questo punto non resta che stare a vedere se la clientela si lascerà affascinare dalle interessanti funzionalità proposte.

Vi potrebbe interessare anche questa panoramica di smartwatch offerti da LG.

Recensione smartwatch LG Watch Urbane LTE Ultima modifica: 2015-04-07T14:12:43+00:00 da vijxgm

Recensioni, notizie e guide all’acquisto di smartwatch