Recensione smartwatch Pebble

Recensione smartwatch Pebble


Anche se apparentemente non ha l’aspetto di un vero e proprio orologio ‘smart’, grazie al suo design semplice e lineare, lo smartwatch Pebble (a circa 149€) si presenta come un accessorio tecnologico  degno di nota, oltre che di grande successo.
Dal punto di vista estetico non si mostra molto appariscente conservando l’aspetto classico di un orologio tradizionale con linee morbide; a tradire il suo lato ‘smart’, tuttavia, sono i tasti di plastica grossi ed un po’ sporgenti grazie ai quali l’utente può interagire con questo dispositivo: si può notare un grosso tasto sulla parte sinistra della schermata dell’orologio per accedere alla sua ‘home’ e tornare indietro nelle schermate e tre altri bottoni sulla parte destra per scorrere su, giù e selezionare per confermare le operazioni. La presenza dei pulsanti fisici lo rende senza dubbio un po’ poco moderno rispetto agli altri smartwatch concorrenti che tendono ormai a caratterizzarsi per il display touchscreen.

smartwatch Pebble originale
Il cinturino in gomma risulta comodo e sostituibile con un altro cinturino di proprio gradimento; attualmente è disponibile in varie colorazioni: bianco, grigio, rosso e arancio. Grazie al peso molto contenuto (circa 40 grammi), inoltre, è facile da indossare e non sembra essere particolarmente ingombrante dimostrando una buona vestibilità anche per il polso femminile.

compra su amazonCompra Pebble su amazon.it
ebayCompra Pebble su ebay.it
Passando a delineare gli aspetti tecnici del device, lo smartwatch Pebble presenta uno schermo LCD da 1.26 pollici, con risoluzione di 144 x 168 pixel, ed è monocromatico (molto simile a quello e-ink in bianco e nero degli ebook reader); ciò rende ancora una volta l’idea della semplicità di questo accessorio sebbene ne garantisca al contempo la facilità nel leggere il display a varie condizioni di luminosità, anche alla luce diretta del sole. Senza alcuna necessità di interazione, quindi, l’ora sullo schermo sarà sempre visibile senza rendere necessaria la retroilluminazione.
Tra i punti di forza di questo dispositivo va annoverata la batteria che dispone di una notevole autonomia: essa infatti può durare da 5 a 7 giorni di uso moderato senza necessità di ricaricarlo.
Si tratta, inoltre, di un orologio impermeabile, capace di resistente all’acqua fino a 50 metri di profondità per cui si può nuotare in mare o piscina oppure correre sotto la pioggia senza doversi ricordare di toglierlo dal polso.
Dal punto di vista delle caratteristiche software, questo smartwatch funziona tramite il  sistema operativo Pebble OS.
Le caratteristiche hardware dello smartwatch Pebble includono un processore ARM Cortex-M3 da 80 MHz, 128 KB di RAM e 1MB di memoria interna; non è presente alcun altoparlante e microfono e non è disponibile la connettività Wi-Fi o NFC ma esso si può connettere via Blueetooth 4.0 a basso consumo energetico con qualsiasi smartphone basato su piattaforma iOS o android per controllare le impostazioni e altri aspetti come watchfaces e app installate. Come per gli altri smartwatch, anche questo dispositivo consente di ricevere le notifiche dagli account dei social network,  visualizzare messaggi di testo, emails e telefonate in arrivo quando collegato via bluetooth al dispositivo smartphone; si distingue dagli altri dispositivi per l’avviso tramite vibrazione, permettendo di conservare una certa discrezione nella ricezione di alert e altri avvisi.  Tra le applicazioni supportate dallo smartwatch Pebble compaiono alcune tra le più popolari, come GMail, WhatsApp ed Hangout, oltre ad esserci la possibilità di installare altri programmi aggiuntivi, sebbene siano per la maggior parte a pagamento.
smartwatch Pebble SteelTra le altre funzionalità presenti in questo dispositivo occorre annoverare che esso è dotato di accelerometro 3D (in grado di riconoscere quando l’utente avvicina l’orologio all’occhio e di illuminare automaticamente il pannello), sensore di luminosità ambientale e bussola digitale; esso permette, inoltre, di tracciare le attività di fitness svolte dall’utente con diversi programmi che illustrano distanza, velocità e durata dell’allenamento direttamente sul display dell’orologio; è possibile anche gestire i brani musicali in ascolto sullo smartphone e riprodurre la propria musica preferita.
Uscito nel 2013,  questo orologio è disponibile sul sito ufficiale Get Pebble al costo di 150 dollari (circa 110 euro), forse un prezzo eccessivo considerando che le funzioni ‘smart’ sono abbastanza limitate soprattutto in confronto agli altri smartwatch poco più costosi già disponibili sul mercato.
Lo smartwatch Pebble punta probabilmente proprio alla sua linearità e semplicità per trasportare l’utente verso un’esperienza ‘smart’ ma immediatamente e facilmente fruibile anche ai meno esperti avendo così l’impressione di indossare al polso un orologio tradizionale.

Vedi anche la pagina dedicata ai vari modelli e prezzi di smartwatch Pebble in generale.
compra su amazonCompra Pebble su amazon.it
ebayCompra Pebble su ebay.it

Recensione smartwatch Pebble Ultima modifica: 2015-04-01T20:23:44+00:00 da vijxgm

Recensioni, notizie e guide all’acquisto di smartwatch